Ivano Falchi è il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile della Don Bosco di Nulvi

Ivano Falchi è il nuovo Responsabile Tecnico del Settore Giovanile della Don Bosco Nulvi.

Il Mister sarà affiancato dai preziosi collaboratori Gavinuccio Piras (Preparatore Fisico) E Gianfranco Contini in qualità di Coordinatori dell’attività Agonistica e dell’attività di Base nella stagione sportiva 2022/23.

Nella splendida cornice della nuovissima sede della Casa dello Sport “Mario Ruzzu ” è stato presentato alla stampa e ai tifosi il nuovo Responsabile Tecnico del Settore Giovanile, Ivano Falchi che, come lui stesso si è definito, sarà “l’allenatore degli allenatori” Rosso-biancoblù.

“Vogliamo dare una spinta decisiva al percorso di crescita dei ragazzi – queste le parole con cui il Presidente della Don Bosco Nulvi Giovannino Tedde e il Presidente del Monte Alma Salvatore Cubaiu, hanno introdotto la presentazione – per preparare il settore giovanile agli scenari dilettantistici importanti che, ovviamente, ci auguriamo di raggiungere presto con il Monte Alma calcio.

Ivano Falchi, ha già alle spalle un percorso di spessore e un bagaglio tecnico notevole. “Siamo convinti che le sue idee porteranno un nuovo metodo di approccio all’allenamento”, Ivano Falchi è stato il profilo “Top” individuato, voluto fortemente dal Direttivo, l’allenatore martese di nascita, ma ormai nulvese d’adozione .

“Il Progetto della Don Bosco Nulvi e Monte Alma calcio deve pensare ad un futuro che sappia valorizzare tutte le realtà che lo circondano.

“Perché Falchi? Tutti i professionisti con cui ci siamo confrontati in queste settimane si sono dimostrati di altissimo profilo, ma Ivano ha una marcia in più, un bagaglio tecnico e d’esperienza che, siamo convinti, ci consentirà di compiere un notevole salto di qualità. Con lui collaboreranno attivamente Gavinuccio Piras (Preparatore Fisico) e Gianfranco Contini, collaboratori che conosciamo benissimo e dalle indubbie qualità professionali e umane: il loro sarà un compito fondamentale sotto tutti i punti di vista”.

“Quello del Monte Alma calcio e Don Bosco Nulvi è un progetto tecnico molto importante – spiega il Responsabile Tecnico – orientato al futuro e basato sulla valorizzazione delle risorse del territorio. lavorerò per la Don Bosco Nulvi, ma soprattutto per i giovani che hanno voglia di dimostrare le proprie qualità. “Le priorità? Essere credibili all’esterno e creare una metodologia di lavoro basata sul confronto tra tutti gli allenatori, improntata al modulo di gioco della prima squadra (Monte Alma) guidata dal Mr. Vincenzo Renda con cui lavoreremo a stretto contatto, “In poche parole: il nostro obiettivo deve essere quello di preparare i ragazzi, a misura delle categorie in cui andranno a cimentarsi.

Sono orgoglioso di rappresentare la Don Bosco Nulvi ed il Monte Alma calcio, e assolutamente entusiasta di aver sposato questo progetto che, sento già essere parte del mio percorso lavorativo. Perché ho scelto di ritornare ad operare nel Settore Giovanile? Il calcio è uguale, dai grandi ai più piccoli e, dunque, non vedo grandi differenze a livello mentale: per quanto riguarda la metodologia, invece, ci saranno tempi e modi diversi per spiegare nei dettagli quale sarà il percorso che intraprenderemo”.

Mister Falchi dopo i grandi successi con il Valledoria, Coppa Italia e Supercoppa, è pronto ad aggiungere nella sua bacheca nuovi successi.

Gianni Carra

Author: ANGLONALIFE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *